OPERATIVITÀ UFFICI SOPRINTENDENZA - AGGIORNAMENTO

09/07/2020

Si comunica che gli Uffici della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova sono aperti al pubblico, ma con accesso limitato per inderogabili necessità e solo previo appuntamento.

Tutto il personale è comunque attivo e continua a lavorare prevalentemente in modalità agile per garantire l'erogazione dei servizi. Per contattare direttamente i funzionari competenti per il territorio e il personale dell'Ufficio è possibile scrivere ai rispettivi indirizzi di posta elettronica; in alternativa è possibile telefonare al numero 03761709686 e selezionare l'interno “Segreteria” o “Protocollo” tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 12:00).

La lista completa dei contatti è reperibile alla pagina del sito web della soprintendenza “Struttura Organizzativa”

 

Per la consegna manuale di documentazione al protocollo, per fissare una consulenza in sede o per qualsiasi altro servizio da espletarsi in presenza è necessario prenotare un appuntamento con il personale dell'Ufficio ai numeri e ai contatti di cui sopra.

 

Si segnala che, vista la situazione di emergenza sanitaria ancora in corso, resta preferibile la consegna digitale di tutta la documentazione all'indirizzo PEC mbac-sabap-mn@mailcert.beniculturali.it e che tutte le consulenze, incontri e confronti, salvo casi di estrema necessità, dovranno essere organizzati attraverso mezzi telematici, evitando il più possibile visite in presenza agli Uffici.

 

In caso di accesso agli uffici, previo appuntamento, si rammenta che:

  • è vietato accedere agli uffici per tutti coloro che presentino una temperatura corporea superiore ai 37,5°;
  • è sconsigliato l'uso dell'ascensore, salvo i casi che non consentono l'utilizzo delle scale;
  • al momento non sono disponibili servizi igienici riservati al pubblico all'interno degli Uffici
  • all'interno degli Uffici è necessario indossare sempre e in modo corretto la mascherina;
  • all'interno degli Uffici è necessario mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno metro.

 

Si raccomanda infine il rispetto delle norme igieniche di base:

  • Lavarsi spesso le mani;
  • Evitare contatti diretti e strette di mani;
  • Evitare l'uso promiscuo di bottiglie e/o bicchieri;
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • Coprire naso e bocca quando si tossisce o si starnutisce, usando preferibilmente un fazzoletto di carta usa e getta o, in mancanza, l'incavo del gomito per evitare il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie.